PRESS

_MG_7992 - 2
apr 2
apr 2

Intervista – Noteverticali.it

Nicola Barghi, artista attivo dai primi anni 2000 e affascinato dalle sonorità britpop, è attualmente impegnato a promuovere i suoi progetti. La personale interpretazione delle sue chiare influenze lo ha condotto a collaborare con musicisti italiani e stranieri, tra i quali Palma Violets, Tao Love Bus, Manuel Agnelli (Afterhours), Stefano Bollani e Marco Parente. In […]

  Read more
copertina
apr 2
apr 2

“Elettroshock” – Rockit.it

Metti un pomeriggio primaverile tenue, di quelli che vorresti non finissero mai. E, in sottofondo, la musica giusta. Uscito in pieno autunno, il nuovo lavoro del cantautore e polistrumentista toscano Nicola Barghi ha quel sapore fresco e lieve come solo la giornate piacevolmente tiepide sanno regalare. Il quinto album in studio del musicista di Ponsacco […]

  Read more

BIOGRAFIA

Attivo dai primi anni del duemila, Nicola è un songwriter toscano conosciuto ultimamente per il progetto Italian Britpop con il quale, insieme alla sua band promuove la sua musica in Italia e all’estero. Con l’album Sunny Day (2010), inizialmente in distribuzione digitale con Carosello Records e attualmente con Believe Digital, lo ha portato a suonare in Inghilterra e in Svezia, oltre che in Italia. Circa 80 concerti in 18 mesi. Sound inglese e testi in lingua italiana.

Con 5 album all’attivo, ha aperto il concerto ai Palma Violets (UK), a Tao Love Bus (IT), condiviso il palco con Marco Parente, Stefano Bollani e Manuel Agnelli degli Afterhours. Ha suonato per la fiaccolata di Madonna di Campiglio a favore dell’Ass. MagicaCleme con Cristina Parodi in diretta su Canale5.

Ha ricevuto apprezzamenti dallo staff dell'MPL di Sir Paul McCartney e recensioni su IlFattoQuotidiano, Repubblica, Rockit, Rockerilla, Rumore, Blow Up, Accordo.it, BugBearBooking (London), SulPalco, XTM…

I suoi videoclips sono stati selezionati da MestreFilmFest e a Terre Des Hommes. L’ultimo “Don’t Take It Bad” (dall’album “Elettroshock”, 2014) è stato in anteprima esclusiva su CN Live! (Vanity Fair). Dai suoi ultimi due album sono stati estratti jingles per radio locali e nazionali, tra le quali Radio Deejay.

Nel 2012 ha seguito, in veste di rodie, Tao Love Bus nel suo primo tour europeo del quale è stato realizzato un film/documentario uscito 3 anni dopo. Dall’anno successivo ha aperto uno studio di registrazione nelle colline della provincia di Pisa, con il quale si occupa di band, musiche e sonorizzazioni per film/documentari e per pubblicità, tra le quali il brano scritto per Fratres, Donatori di Sangue, nel 2015.

Il 1 ottobre 2014 esce il suo quinto album dal titolo Elettroshock, per Rockestra Srl, in distrubuzione digitale mondiale con Believe Digital ed Uff. Stampa Fleisch Agency (Afterhours, Verdena, Roy Paci).

LIVE



STORICO CONCERTI

SHOP

SHOP.eps